Home Calciomercato Calciomercato Juve: cosa prevede l’accordo per il ritorno di Alvaro Morata

Calciomercato Juve: cosa prevede l’accordo per il ritorno di Alvaro Morata

11

“Niente è più bello che tornare a casa. Perché questo è l’arrivo di Álvaro Morata a Torino: un ritorno a casa”, si legge sul sito della Juventus.

Ufficiale dunque l’ingaggio dell’attaccante spagnolo in bianconero: arriva dall’Atletico Madrid, dove ha militato nelle ultime stagioni; con la Juve giocherà in prestito per il 2020/2021, con opzione per il prolungamento di un anno.

La Juventus ha pagato all’Atletico 10 milioni di euro e – secondo l’accordo stipulato con la società di Madrid – ha la facoltà di acquisire a titolo definitivo Morata entro il termine della stagione 2020/2021 per 45 milioni di euro, pagabili in tre volte.

La società bianconera può inoltre estendere il prestito fino al termine della stagione 2021/2022, pagando altri 10 milioni di euro, oppure acquisire a titolo definitivo il centravanti spagnolo entro la fine della stagione 2021/2022, pagando 35 milioni in tre volte.